LE RIFLESSIONI DI FLORIANA: UN BACIO BASTA A RINCUORARMI

Floriana La Rocca

Floriana La Rocca

di Floriana La Rocca

Nell’antico bar del centro, seduta in un angolo in ombra, sbottono il cappotto e lo discosto dal mio collo ornato di piccoli lapislazzuli. La mente corre su binari paralleli mentre il cameriere chiede cosa portarmi: la gioia per un pomeriggio gioioso e l’amarezza che non risparmia nemmeno il mio connaturato ottimismo. Siedono accanto alla mia poltroncina due anziane signore con accento straniero; parlano sottovoce, una piange. Aspetto il mio tè alla vaniglia, anche una persona a cui ho dato appuntamento, e prima che arrivino tento di metabolizzare un’altra notizia che colpisce come una frustata. L’ennesima. Un uomo accoltella la moglie e si lancia nel vuoto con il suo bambino di un anno. Rifletto su quanta vita mortifichiamo in un tempo stanco, sfiancato dall’inadeguatezza, dalla fragilità. Ci sfaldiamo, facciamo fatica nella generale compromissione che di noi si prende gioco. La vita ci sfida, ci fa sbandare. Perdiamo le motivazioni che fanno resistere, per le quali troviamo la forza di alzarci dal letto al mattino, quelle utili per continuare a credere. Perché essere felici nel guardare un paesaggio sbiadito, o il gesto sincero di un bambino abusato, o l’amore sgretolato di una mamma? La bellezza di un cielo trapunto di stelle fa parte ormai delle favole? Ho bevuto il mio tè, la persona è arrivata con dodici minuti di ritardo. Mi alzo per baciarla, e nonostante i mesti pensieri, il suo sguardo acceso e dolce mi trafigge. E mi sorprendo per come basti così poco a rincuorarmi.

con la collaborazione di Alganews

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...