Catania, Parigi, Deruta e la “cuerda seca” magiche fusioni nell’arte ceramica di Cinzia Fiaccavento

Cinzia Fiaccavento

Cinzia Fiaccavento

Cinzia Fiaccavento è nata il 4 maggio 1953 a Catania, dove ha conseguito il diploma di Maestro d’Arte e la Maturità Artistica, presso l’Istituto d’Arte.

All’età di 23 anni si è trasferita a Roma dove ha lavorato come disegnatrice tecnica e grafica in un’azienda della capitale.

Per rispondere al suo bisogno di riprendere i contatti con il colore, si è iscritta all’Istituto Europeo di Design, ottenendo, con lusinghiere valutazioni, il diploma di Graphic Designer.

Nel caratteristico paese di Zagarolo, dove ora vive, si è imbattuta per puro caso nell’arte della ceramica ed ha constatato che la tecnica decorativa della CUERDA SECA è assai congeniale al suo amore per il segno, inteso come gioco-movimento-sperimentazione, e il colore, che da sempre le procura infinita gioia.

OROLOGIO GAUDI'Il bisnonno di Cinzia, professor Giovanni Fusero, dopo ripetuti viaggi a Parigi, dove si recava a trovare il fratello che da tempo si era trasferito nella bella capitale francese, si è appassionato all’arte Liberty e ha creato una “Scuoletta Liberty” nell’istituto d’arte di Siracusa, di cui era il direttore. Cinzia spera che una briciola dell’arte del suo bisnonno, si sia trasmessa in lei.

Per fare conoscere ed amare questa tecnica, organizza corsi e la sua più grande soddisfazione è vedere l’approccio quasi diffidente degli allievi all’inizio, e il loro amore incondizionato per questo tipo di decorazione, non appena iniziano ad usare gli smalti.

Cinzia utilizza biscotti semilavorati, ma spesso le capita di creare il disegno del biscotto, che fa eseguire agli artigiani di Deruta. Una delle fasi per lei più divertenti è ideare e realizzare il disegno per la decorazione dei suoi pezzi, ma non disdegna la rielaborazione di opere che la colpiscono particolarmente. Per questo ha intitolato “Che Picasso mi perdoni” una serie di rifacimenti di famosissimi quadri di Picasso che lei ama in modo reverenziale.

PIATTO SOLEOltre alla partecipazione a mostre di artigianato artistico tenute a Roma e nei centri storici del Lazio, ha recentemente esposto le sue realizzazioni nello spazio espositivo dell’associazione LE ARTIGIANE nel centro storico romano e presso il complesso monumentale del San Michele a Roma.

Da qualche anno fa parte dell’associazione SINERGIE di Zagarolo che, oltre a molto altro, si adopera da anni per la rivalutazione dell’artigianato come ricchezza da mantenere viva e opportunità lavorativa.

Sito web: www.cinziafiaccavento.com

Pagina facebook: ceramica & design

 

Made by Samsung DVCLA TECNICA DELLA CUERDA SECA

La Cuerda Seca è una bellissima tecnica che ha origine nella Persia del XIV secolo e, attraverso la Spagna, è stata poi divulgata in Europa e in America Latina.

Sono ormai quindici anni che Cinzia usa questa tecnica decorativa, che richiede attenzione, precisione e davvero molta pazienza, ma all’apertura del forno, dopo circa 36 ore di attesa, il risultato è più che gratificante. Decorare a Cuerda Seca è rilassante e divertente e questa tecnica ceramica si può applicare su innumerevoli oggetti e anche intere pareti.

 

Con un pennello molto sottile, intriso di una miscela a base di ossido di Manganese, fondente ed essenza grassa, si ripassano i bordi del disegno riportato sul biscotto ceramico. In origine si usava una cordicella imbevuta di pece, da qui il nome, che significa proprio “Corda Secca”.

NATIVITALa traccia fa da argine agli smalti ceramici colorati, che si applicano a pennello all’interno dei contorni. Gli smalti sono polveri diluite in acqua e si asciugano immediatamente dopo averli stesi, strato su strato, fino allo spessore necessario.

Dopo aver finito di stendere tutti gli smalti, la piastra è pronta per la cottura in forno, a 940° per circa 36 ore. Estratto dal forno il pezzo ha un aspetto brillante e tutti i colori sono a rilievo, caratteristica di questa tecnica decorativa.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...