Roma: “Mozart, le Sinfonie Concertanti”

Roma_TeatroItalia_Concertanti1UmbriaEnsemble – Orchestra Internazionale di Roma

Roma, Teatro Italia – Domenica 10 Aprile ore 18

Un grande Teatro per un grande Repertorio: Domenica 10 Aprile, con inizio dalle ore 18, il terzo appuntamento della stagione sinfonica dell’Orchestra Internazionale di Roma presenterà musiche di Mozart e Beethoven al Teatro Italia di Roma, affascinante ed amplissimo spazio teatrale, costruito in epoca fascista e, dopo lunghi anni di abbandono, destinato ora a diventare un nuovo importante polo musicale romano. Prezioso anche il programma musicale che mette a confronto due grandi del Classicismo viennese, con un repertorio sinfonico ampiamente noto ma anche con qualche notevole sorpresa.

Sotto la direzione di Antonio Pantaneschi, Franco Mezzena al violino; Luca Ranieri alla viola; M. Cecilia Berioli al violoncello – membri del Quartetto Viotti, fiore all’occhiello dell’UmbriaEnsemble  – saranno i solisti delle Sinfonie Concertanti mozartiane.

Genere piuttosto diffuso in Europa intorno alla metà del Settecento, la Sinfonia Concertante aveva la caratteristica di unire felicemente ricchezza e varietà timbrica della componente sinfonica al virtuosismo e all’eleganza del concerto solistico. Le suggestioni ricevute durante il suo soggiorno a Mannheim restarono vive in Mozart pure al rientro a Salisburgo. Nacque così la celeberrima Sinfonia Concertante KV 364 in Mib Magg. per Violino, Viola e Orchestra, e, nello stesso 1779, il frammento della Sinfonia Concertante per Violino, Viola, Violoncello e Orchestra Ahn 104 in La Magg. Notevoli sono le analogie che uniscono le due Sinfonie: ben oltre la coincidenza della data, la fluida invenzione melodica, l’incisività ritmica ed il sapiente dialogo tra le parti testimoniano una sicura contiguità tra le due opere, sebbene Mozart abbia lasciato incompiuta quest’ultima. Giusto un secolo dopo, il cospicuo frammento mozartiano venne ripreso dal salisburghese Otto Bach che ne terminò la stesura completando sulla base del materiale mozartiano le linee solistiche e le cadenze che riecheggiano piuttosto chiaramente quelle della Sinfonia Concertante KV 364.

Completa il programma la Sinfonia n° 7 in La Magg, capolavoro beethoveniano definito da Wagner “apoteosi della danza”. Info e prenotazioni: http://www.civicascuoladellearti.com/oir-stagione-sinfonica-2016/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...