New York: Metropolitan, Storia di un capolavoro italiano restaurato

Adamo

Adamo

Durante la notte del 6 ottobre 2002, il piedistallo che sosteneva l’Adamo di Tullio Lombardo cedette, e la scultura del Rinascimento Veneziano cadde a terra rovinando in mille pezzi.

Il danneggiamento di un’opera d’arte è la cosa peggiore che possa accadere in un museo, ma in questo caso l’evento fu particolarmente catastrofico, trattandosi di un lavoro tra i più importanti del Rinascimento Veneziano che si trovano attualmente fuori della città lagunare.

I conservatori del Museo iniziarono subito a documentare le conseguenze dell’accaduto, come si trattasse di una scena del crimine. Tracciarono una griglia sul pavimento e fotografarono ogni singolo quadrato per memorizzare i 28 pezzi più grandi e le centinaia di piccoli. Dopo anni di ricerche e pianificazioni, il team di conservatori, scienziati, ingegneri ed esperti, iniziò l’immane lavoro di restauro nel tentativo di riportare, quanto più possibile, la scultura al suo aspetto originale. Continua a leggere

A Catania anteprima nazionale del musical “La lupa – Suspiri d’Amuri”. Un’opera innovativa e moderna, senza coppole né lupare.

la-lupa-immagineDalla novella di Verga al musical di Salvo Guglielmino

“E’ un’opera moderna, contemporanea, si ispira alla novella del Verga, ma non ci saranno né coppole né lupare”.

A parlare è Salvo Guglielmino, autore e regista de “La Lupa – Suspiri d’Amuri”, il musical che debutterà, in anteprima nazionale, il 05 dicembre al Teatro Metropolitan di Catania. Continua a leggere